ANDREA GIUBELLI

Blog di attualità e non solo…

Uber e i tassisti: finalmente si è giunti a un compromesso

Negli ultimi giorni si è sentito spesso parlare del conflitto tra i tassisti e gli autisti di Uber. In poche parole, i tassisti lamentano il fatto che loro, per esercitare la loro professione, devono investire ingenti somme di denaro per acquistare le licenze, mentre per gli autisti di Uber non è necessario.

In questo modo, i tassisti non vedono di buon occhio gli “uberiani” perchè, secondo loro, fanno concorrenza sleale. A mio parere non si può parlare di concorrenza vera e propria, perchè spesso il servizio offerto da Uber è di qualità superiore e i costi a volte sono maggiori di quelli di un normale taxi. Non vedo quindi quale sia il problema per i tassisti, dal momento che offrono un servizio per certi versi diverso.

Questo odio lo vedo quindi come ingiustificato, volto soltanto a mantenere intatti gli interessi di una forte “lobby” che non vuole adeguarsi ai tempi che cambiano…

Ma il nostro governo oggi ha deciso di giungere a un compresso, col decreto Milleproroghe, vietando UberPop (che da la possibilità ad ogni guidatore di improvvisarsi tassista) e gli autisti di Uber dovranno operare entro un vincolo territoriale (si pensa sia regionale).

Basterà questo ad acquietare l’animo dei tassisti? Si spera di sì…

Fontihttp://www.repubblica.it/economia/2017/02/23/news/taxi_in_arrivo_la_legge_che_regola_uber_e_gli_ncc-158987770/

Author

Sono Andrea Giubelli, ho 20 anni e sono uno studente di Sociologia presso l'università di Trento. Sono un appassionato di attualità, crescita personale, psicologia e motori. Mi piace informarmi su ciò che accade intorno a me da una prospettiva sociologica, ossia analizzando la realtà senza influenze ideologiche. Lo scopo del mio blog è quindi quello di analizzare ciò che accade nel mondo non riportando soltanto gli avvenimenti, ma cercando le cause di questi ultimi. Scriverò anche articoli di crescita personale e di motori, le altre due mie passioni :)

Leave a Reply