ANDREA GIUBELLI

Blog di attualità e non solo…

La flessibilità nel mondo del lavoro: prerogativa del terzo millennio?

La crisi economica del 2007 ha pian piano rivoluzionato il mercato del lavoro a livello globale, ma non solo. La certezza di un posto fisso fino alla pensione sta svanendo sempre più. Il mercato, la tecnologia e le abitudini di consumo delle persone cambiano in continuazione, a ritmi impressionanti.

Tutto ciò ha avuto come conseguenza la richiesta di flessibilità e di aggiornamento continuo, rivolta a tutti, sia ai dipendenti che agli imprenditori. Siamo nell’era della “modernità liquida“, come diceva il famoso sociologo Zygmunt Bauman. Non è più possibile pensare di cominciare un tipo di carriera lavorativa e di continuarla fino alla pensione, anche in condizioni economiche favorevoli, proprio per il continuo mutamento della società.

Il crollo di queste certezze ha gettato l’uomo in una condizione di mancanza di punti di riferimento e diperdita dell’identità di gruppo, quindi con conseguenze negative anche dal lato psicologico. Una possibile soluzione a questa situazione, secondo Bauman, è di ridurre la presenza imperante del consumismo, causa della vita frenetica dell’uomo post moderno.

Author

Sono Andrea Giubelli, ho 20 anni e sono uno studente di Sociologia presso l'università di Trento. Sono un appassionato di attualità, crescita personale, psicologia e motori. Mi piace informarmi su ciò che accade intorno a me da una prospettiva sociologica, ossia analizzando la realtà senza influenze ideologiche. Lo scopo del mio blog è quindi quello di analizzare ciò che accade nel mondo non riportando soltanto gli avvenimenti, ma cercando le cause di questi ultimi. Scriverò anche articoli di crescita personale e di motori, le altre due mie passioni :)

Leave a Reply