ANDREA GIUBELLI

Blog di attualità e non solo…

Il futuro dell’automazione per Bill Gates

Ieri ho letto un’interessante articolo sul Corriere della Sera, riguardante gli effetti dell’automazione per il magnate informatico Bill Gates.

Contrariamente a molte teorie che demonizzano l’automazione e ne vedono solo effetti negativi, Gates pensa che le aziende che sostituiscono (e che sostituiranno) la forza lavorativa umana con i robot, debbano pagare le tasse su questi ultimi, in quanto generatori di reddito al pari di un essere umano e che questa sia un’ottima soluzione per sopperire a futuri problemi di disoccupazione.

L’idea nasce dal fatto che le aziende che licenziano il personale nel nome dell’automazione, siano perfettamente in grado di pagare le tasse per quest’ultima. Per quanto riguarda la scomparsa di posti di lavoro invece, lui pensa che sia sufficente formare il personale per svolgere nuove mansioni, meno impegnative e meno ripetitive

Un punto di vista ottimistico quindi, che vede nell’automazione una panacea alle mansioni ripetitive e un modo per avvantaggiare tutti i lavoratori, non soltanto gli imprenditori.

 

Author

Sono Andrea Giubelli, ho 20 anni e sono uno studente di Sociologia presso l'università di Trento. Sono un appassionato di attualità, crescita personale, psicologia e motori. Mi piace informarmi su ciò che accade intorno a me da una prospettiva sociologica, ossia analizzando la realtà senza influenze ideologiche. Lo scopo del mio blog è quindi quello di analizzare ciò che accade nel mondo non riportando soltanto gli avvenimenti, ma cercando le cause di questi ultimi. Scriverò anche articoli di crescita personale e di motori, le altre due mie passioni :)

Leave a Reply