ANDREA GIUBELLI

Blog di attualità e non solo…

Cyberbullismo: per la maggior parte dei ragazzi non è grave

Fanno un po’ rabbrividire i dati emersi da una ricerca sul cyberbullismo dell’Università della Sapienza di Roma. Secondo questa ricerca, effettuata in collaborazione con il Moige e la Polizia di Stato per il progetto “Giovani ambasciatori contro il bullismo e il cyberbullismo per un web sicuro”, ben 8 ragazzi su 10 non ritengono l’insulto o la ridicolizzazione sui social network un comportamento grave.

Questo dato ci dovrebbe far riflettere sul potere dei social network, di quanto sia presente il fenomeno tanto studiato dallo psicologo sociale Zimbardo, che è la deumanizzazione. Difatti, la non presenza fisica della vittima alla quale sono rivolti certi insulti, ce la sentire “meno umana”, più distante e meno dotata di sentimenti. Ritengo quindi che il problema non sia la gioventù odierna diventata improvvisamente malvagia, ma la tecnologia che ha effetti indesiderati…

Resta il fatto che comunque questi comportamenti vanno repressi, sanzionati e sarebbe necessaria una maggiore presenza delle autorità sui social network per prevenire questi fenomeni.

Author

Sono Andrea Giubelli, ho 20 anni e sono uno studente di Sociologia presso l'università di Trento. Sono un appassionato di attualità, crescita personale, psicologia e motori. Mi piace informarmi su ciò che accade intorno a me da una prospettiva sociologica, ossia analizzando la realtà senza influenze ideologiche. Lo scopo del mio blog è quindi quello di analizzare ciò che accade nel mondo non riportando soltanto gli avvenimenti, ma cercando le cause di questi ultimi. Scriverò anche articoli di crescita personale e di motori, le altre due mie passioni :)

Leave a Reply