ANDREA GIUBELLI

Blog di attualità e non solo…

Briatore e la sua visione della povertà

Flavio Briatore, in seguito alla decisione del nostro governo di imporre una Flat Tax di 100 mila euro per gli stranieri facoltosi che vogliono spostare la loro residenza in Italia, ha affermato che “i poveri non hanno mai creato lavoro”.

Un’affermazione dura e pungente la sua, che inevitabilmente ha attirato le ire della parte interessata, con innumerevoli Tweet negativi nei suoi confronti. La sua critica era rivolta a chi avesse ritenuto ingiusto il provvedimento ideato dall’ex premier Renzi.

Ma cerchiamo di analizzare la sua affermazione. Se la vediamo dal punto di vista di una persona che ha un basso status economico, questa dirà che è assolutamente falso, perchè senza gli operai, o comunque senza le mansioni di basso profilo, un’azienda non andrebbe avanti. Ma se la vediamo dal punto di vista di un imprenditore, questa affermazione comincia ad avere un senso ben preciso, che pochi riescono a cogliere.

Volenti o nolenti, sono gli imprenditori, o comunque chi dispone di un certo capitale, a riuscire a generare valore nella nostra economia. Per questa ragione Briatore ha detto che la Legge di Bilancio del 2017 è necessaria, perchè il nostro Paese negli ultimi anni, a causa della tassazione del lavoro elevata, ha esportato troppe menti brillanti e aziende di successo che non sono più ritornate…

Questa è la realtà dei fatti, non sono un fan di Briatore, perchè lo ritengo un imprenditore scorretto e poco rispettoso nei confronti di chi non occupa una certa posizione economica, però mi sembrava giusto interpretare la sua dichiarazione da un altro punto di vista, che non sia soltanto critico e pessimista…

Author

Sono Andrea Giubelli, ho 20 anni e sono uno studente di Sociologia presso l'università di Trento. Sono un appassionato di attualità, crescita personale, psicologia e motori. Mi piace informarmi su ciò che accade intorno a me da una prospettiva sociologica, ossia analizzando la realtà senza influenze ideologiche. Lo scopo del mio blog è quindi quello di analizzare ciò che accade nel mondo non riportando soltanto gli avvenimenti, ma cercando le cause di questi ultimi. Scriverò anche articoli di crescita personale e di motori, le altre due mie passioni :)

Leave a Reply